AutoInRete

AutoInRete

project

cloud platform

technologies

Collegamento API
Amazon Web Service
Gestionale MVP
Connettore DAT
Mongo DB e Mongo Atlas
Cloudinary

release

2019

Cos'è AutoInRete?

Vendere e comprare auto usate con informazioni riservate, questo il business di AutoInRete, parte del gruppo Sermetra, la più grande rete di agenzie di pratiche auto.
AutoInRete offre i suoi servizi sia ai rivenditori che agli utenti privati, con un’interfaccia accessibile a chiunque ma con trattative ed operazioni riservate agli utenti registrati.

visita Autoinrete
Used Technology

Le tecnologie

AutoInRete sfrutta il sistema Silver DAT Finance per elaborare una quotazione economica sul valore delle automobili utilizzando una base dati che raccoglie informazioni sullo stato delle vetture da più di 30 anni. Abbiamo lavorato simultaneamente su 12 repository GIT di BitBucket sui quali abbiamo attivato i processi di Continuous Integration e Continuous Deployment su vari ambienti di test e produzione. Abbiamo utilizzato l’infrastruttura di Amazon Web Service per tutti i servizi software principali, MongoDB Atlas per il “managed services” del database, Cloudinary per la gestione delle immagini, Auth0 per l’autenticazione e la gestione del Single Sign On (SSO) delle applicazioni e Site 24x7 come servizio esterno di montaggio.

Gli obiettivi

L’obiettivo di business principale era estendere il mercato di AutoInRete abilitando gli utenti privati alle operazioni di compravendita che inizialmente erano disponibili solamente alle aziende concessionarie ed ai rivenditori di auto.

In ottica di miglioramento dell’usabilità del sito per gli utenti privati, abbiamo implementato un servizio semplificato e veloce di valutazione delle automobili che funziona attraverso il solo inserimento di numero di targa e chilometri effettuati dal veicolo.

Inoltre la piattaforma avrebbe dovuto aumentare il numero di fonti da cui ricevere gli annunci da pubblicare e migliorare i sistemi di controllo e validazione degli annunci stessi.

Un ulteriore obiettivo era quello di riprogettare l’intera piattaforma rendendola veloce e scalabile usando un sistema di API che fosse riutilizzabile anche dall’app mobile di AutoInRete.

AutoInRete back-end interface
AutoInRete
AutoInRete

La soluzione

Per rispondere a queste esigenze, abbiamo diviso lo sviluppo in tre fasi.

Durante la prima fase abbiamo creato la nuova infrastruttura sul cloud in modo che fosse scalabile in previsione del lancio dei servizi di AutoInRete sul mercato dei privati. Successivamente abbiamo migrato la vecchia piattaforma all’interno della nuova soluzione. In questa fase abbiamo ridisegnato le API investendo il minimo tempo necessario al back-end grazie all’utilizzo di RESTHeart. In questo modo abbiamo abbattuto i costi di sviluppo server-side a meno del 5% del totale. Il primo rilascio in produzione è avvenuto in soli 3 mesi di sviluppo.

Nella seconda fase ci siamo dedicati ad estendere i servizi agli utenti privati. Abbiamo rapidamente inserito questa nuova tipologia di utente utilizzando il servizio Auth0. Le funzioni Lambda di AWS ci hanno permesso di creare servizi dedicati agli utenti per la valutazione delle automobili in maniera veloce. Le funzionalità di RESTHeart per la gestione delle autenticazioni e autorizzazioni degli utenti tramite JSON Web Token ci hanno permesso di implementare le funzionalità di back end per gli utenti privati in tempi brevi.

Nella terza fase ci siamo occupati di migliorare il sistema di validazione annunci provenienti dalla nuove fonti e dagli utenti privati. Abbiamo usato Cloudinary per automatizzare i processi di validazione e verifica degli annunci in modo che non fosse più necessario un intervento manuale. Questo miglioramento ha inciso notevolmente sui costi per le validazione degli annunci.

In questo progetto abbiamo lavorato su un prodotto preesistente e, iniziando i lavori a metà Settembre 2019, il time to market è avvenuto entro Dicembre dello stesso anno.

Guarda il nostro video sul case study

Vuoi saperne di più?

Contattaci